02 GG: MODENESE – BORGO: 3-7

RETI: 14’ Scarlata (M), 24’ Billone (B), 31’ Serroukh (M), 35’/38’/41’ Delporto (B), 45+3’ Martinez (B), 58’ Baraye (B), 81’ Laino (M), 93’ Abelli (B)

MODENESE: Bacciocchi, Laino, Lo Bello, Alicchi, Lusvarghi, Caracci (9’ Serroukh), Agrillo (52’ Capasso), Tardini (73’ Malverti), Ouattara (63’ Depietri Tonelli), Scarlata, Ligabue (52’ Belfakir). A disp: Paganelli, Colistra, Mazzoli, Mohamed. All: Andrea Paganelli

BORGO SAN DONNINO: Monteverdi, Bisagni (59’ Cautiero), Setti (66’ Romeo), Billone, Som, Soregaroli (78’ Donati), Alfieri (63’ Pedrazzi), Abelli, Delporto (75’ Marzoli), Martinez, Baraye. A disp: Aimi, Ferri, Donelli, Rossi. All: Luca Rastelli

ARBITRO: Sig. Roberto Carrisi di Padova (assistenti: Sig. Brisel Spada di Bologna e Sig. Soufian Hafi Alemani di Forlì)

AMMONITO: 60’ Scarlata (M)

NOTE: terreno di gioco in buone condizioni, spettatori 70 circa.

Blitz esterno del Borgo San Donnino che s’impone per 7-3 sul campo della Modenese nella seconda giornata del Girone A di Eccellenza: a segno Delporto (tripletta), Billone, Martinez, Baraye e Abelli. Grazie a questo successo, la formazione guidata da Luca Rastelli prosegue la sua corsa a punteggio pieno: domenica prossima, al “Ballotta”, ci sarà il derby con la Piccardo Traversetolo.

Primo tempo ricchissimo di emozioni al “Morselli” di Modena con sette reti realizzate in poco più di trenta minuti. La Modenese, costretta a sostituire Caracci dopo appena nove minuti a causa di un problema muscolare, sblocca la contesa al 14’ concretizzando una bella ripartenza sul versante sinistro del campo, con Scarlata che si presenta a tu per tu con Monteverdi e lo fredda con una comoda conclusione di destro rasoterra. La reazione del Borgo San Donnino non si fa attendere: al 16’ Delporto si gira nello stretto e calcia a botta sicura trovando l’opposizione di un difensore gialloblù, al 17’ Martinez chiama in causa Bacciocchi con un bel sinistro dal limite. Al 24’ Billone mette la firma sul gol dell’uno a uno bucando il portiere di casa direttamente da calcio di punizione da posizione defilata: la situazione di parità dura una manciata di minuti, visto che al 31’ la Modenese torna avanti grazie al tap-in vincente di Serroukh da distanza ravvicinata. Nel finale di frazione, il Borgo si scatena sull’asse Delporto-Martinez: il numero nove biancoazzurro realizza un’altra tripletta, dopo quella messa a segno all’esordio contro la Castellana Fontana, nel giro di appena sei minuti (tra il 35’ e il 41’) portando lo score sul 2-4, prima della cinquina calata nel terzo minuto di recupero da Martinez, a segno su calcio di punizione dai sedici metri.

Nella ripresa, disputata a ritmi non eccessivamente alti a causa del punteggio maturato nella prima frazione, il Borgo trova il tennistico 6-2 con Baraye al minuto 58, prima della terza marcatura modenese realizzata da Laino all’81’. Nel terzo dei quattro minuti di recupero concessi dall’arbitro Carrisi di Padova, Abelli chiude definitivamente la contesa con il gol del 7-3: un’altra goleada lancia i biancazzurri al comando della classifica, in attesa dell’esordio di mercoledì in Coppa Italia ad Agazzano e il successivo impegno di domenica prossima contro la Piccardo Traversetolo.