20gg: BORGO – MEZZOLARA: 1-1 [VIDEO e IMMAGINI]

RETI: 14’ Caniparoli (B), 60’ Semiao Granado (M)

BORGO SAN DONNINO: Frattini, Zambruno, Vecchi, Porcari, Fogliazza, Som, Caniparoli, Rossi, Vanni, Abelli, Finocchio (64’ Lancellotti). A disp: Paganelli, Dodi, Casarini, Battini, Alfieri, Mehmetaj, Baldini, Bangu. All: Gianluca Baratta

MEZZOLARA: Malagoli, Musiani, Pierantozzi (31’ Darraji), Landi, Dall’Osso, Fort, Bovo (31’ Barbieri), Roselli, Semiao Granado (63’ Cortesi), Garavini, Bernardi (86’ Valente). A disp: Wangue, Busi, Porrini, Grossi. All: Michele Nesi

ARBITRO: Sig. Paolo Grieco di Ascoli Piceno (assistenti: Sig. Luca Degiovanni di Novi Ligure e Sig. Gianluca Pampaloni di La Spezia)

AMMONITI: 47’ Rossi (B), 54’ Roselli (M), 67’ Fogliazza (B), 74’ Vecchi (B), 82’ Fort (M)

NOTE: terreno di gioco in discrete condizioni, spettatori 300 circa.

Pareggio casalingo per il Borgo San Donnino che, in occasione della ventesima giornata del Girone D, impatta sull’1-1 contro il Mezzolara. Al “Ballotta”, la squadra di Gianluca Baratta è passata in vantaggio con Caniparoli al 14’ ma si è fatta raggiungere al 60’ da Semiao Granado: con questa “X”, diventano 18 i punti in classifica per i biancazzurri, ora attesi dalla trasferta di mercoledì nella tana del Real Forte Querceta.

Dopo qualche minuto di studio, è il Borgo San Donnino a prendere il pallino del gioco in mano: la squadra di Baratta si rende pericolosa nel giro di due minuti tra il 7’ e il 9’, prima con un colpo di testa di Vanni terminato di poco a lato e poi con una conclusione di Finocchio che si spegne sul fondo. Al 14’ i padroni di casa sbloccano il risultato: break di Vecchi sulla corsia mancina, sul cross effettuato dal numero 3 si avventa Caniparoli che da due passi fredda Malagoli portando in vantaggio il Borgo San Donnino con il quinto centro stagionale in Serie D. Il Mezzolara prova a reagire a metà frazione: al 22’ Roselli colpisce di testa da posizione centrale chiamando in causa un ottimo Frattini; sugli sviluppi del calcio d’angolo, Bernardi impatta da zero metri trovando la deviazione del palo alla sinistra dell’estremo difensore biancazzurro. Il Borgo San Donnino, a questo punto, si rilancia nella metà campo avversaria con l’obiettivo di trovare il raddoppio della “sicurezza”: al 25’ Rossi impensierisce Malagoli con un tiro dal limite mentre otto minuti più tardi è Caniparoli a spaventare la retroguardia bolognese. L’ultima azione degna di nota del primo tempo la firma il Mezzolara al 39’ con un lancio di Garavini per Barbieri intercettato col corpo da Som.

In avvio di ripresa, è ancora protagonista il Borgo San Donnino: al 51’ cross di Vecchi verso Caniparoli che, posizionato sul secondo palo, non riesce a trovare la deviazione vincente; al 55’, sugli sviluppi di una punizione battuta da Porcari, Malagoli in uscita anticipa Fogliazza. Allo scoccare dell’ora di gioco, il Mezzolara trova il pareggio con una conclusione improvvisa di Semiao Granado dai venti metri: rinvigorita dal gol, la selezione guidata da Michele Nesi si ripropone in zona offensiva al 66’ con un sinistro di Cortesi che termina alto sulla traversa. Il Borgo San Donnino accarezza il 2-1 al 71’ direttamente su calcio di punizione: sinistro di Abelli dalla distanza, la sfera sbatte sulla parte alta della traversa a Malagoli battuto. All’87’ ancora Borgo: iniziativa personale di Lancellotti che, da buona posizione, calcia con il destro costringendo Malagoli alla deviazione in calcio d’angolo. La sfida si chiude con un’occasione clamorosa per il Borgo al minuto 91: corner battuto da Abelli, il pallone viene allontanato nella zona di Porcari che si coordina per la battuta al volo ma trova lo straordinario salvataggio di Malagoli all’incrocio dei pali. Dopo due minuti di recupero, l’arbitro manda le squadre negli spogliatoi: termina 1-1 al “Ballotta”.