(19 gg) MARZOLARA – BORGO: 2-2

Più che meritato il pareggio agguantato in extremis dai bianco azzurri. Grazie alla doppietta di Pellegrini il Borgo porta a casa un punto prezioso contro una diretta concorrente. Dopo un avvio guardingo ma ben impostato, è Poka di testa alla mezz’ora a superare la difesa fidentina e portare in vantaggio il Marzolara. Il Borgo subisce e prima dello scadere è ancora il Marzolara che si avvicina al raddoppio in un paio di occasioni. Si va a riposo sull’ 1-0 consapevoli che nulla è compromesso. Il Borgo infatti, scende in campo nel secondo tempo con piglio e domina la prima parte avvicinandosi al gol con Montali, che manca il pareggio per un soffio. La doccia fredda arriva al  10′ quando Poka raddoppia rubando una palla da una nostra punizione calciata male, si avvicina a Spanu e lo salta con un pallonetto. Sul 2-0 sembrerebbe tutto finito ma Pellegrini si sblocca e trova alla mezz’ora il primo gol su punizione diretta. I ragazzi ci credono e lottano fino all’ultimo. Un paio di punizioni dal limite calciate da Billone sfiorano il palo e bastava un niente perchè la palla entrasse. Quasi allo scadere è ancora Pellegrini imbeccato da un lancio lungo a involarsi verso l’area, si ritrova così solo a tu per tu davanti a Colacicco, il portiere intercetta il tiro diretto, ma il rimpallo rimane sui piedi di Pellegrini che segna per la gioia e la consolazione di tutti.

MARZOLARA: Colacicco P., Spagnoli, De Rinaldis, Peri, Boga, Ravera, Bortone, Reggi, Poka, Colacicco A. (35’st Donelli), Bruschi (35’st Bottali). A disp: Guardalben, Adorni, Alfieri, Panno. All. Giorgio Savi

BORGO SAN DONNINO: Spanu, Scaffardi (1’st Donati), Minardi, Cremona, Orlandi, Maccini, Barbarini (30’st Berzolla), Billone, Pellegrini, Lacerra, Montali. A disp: Gai, Centonze, Ibrahimi, Ambroggio, Sylla. All. Filippo Tanzi

Arbitro: Kreshnik Bejtullahu (sez. di Piacenza)

Marcatori: 20′ e 55′ Poka (M), 75′ e 85′ Pellegrini (B)