7a gg: MONTECCHIO – BORGO SD: 4-1

Marcatori: al 7 ’ st Tommasini (B), al 9 ’ – 37 ’ st Storchi (M), al 13 ’ st Lacerra (M), al 15 ’ st Grandabur (M)

MONTECHIO: Viva, Gruzza, Lucchini, Grandabur, Lacerra, Mattioli, Setti, Passera, Bedogni, Poka (dal 32 ’ st Paini), Storchi. All. Gussoni

BORGO SAN DONNINO: Spanu, Scaffardi, Centonze, Giordani (dal 38 ’ st Barbarini S.), D’Urso (dal 25 ’ st Tortora), Soregaroli, Dede (dal 35 ’ st Donati), Billone, Tommasini, Ibrahimi (dal 18 ’ st Barbarini), Montali. All. Bertani

Arbitro: Barbolini di Modena

Ammoniti: Ibrahimi (B), Grandabur (M), D’Urso (B), Gruzza (M), Dede (B).


dalla Gazzetta di Parma

Il Montecchio supera il Borgo San Donnino con un netto 4-1, in un’atmosfera nervosa e irrequieta dentro e fuori dal campo. Il primo tempo è a tratti equilibrato; entrambe le squadre scendono in campo grintose e determinate nella conquista dei tre punti. Ci sono interventi rudi e anche polemiche per alcuni insulti razziali rivolti dalle tribune al giocatore Dede del Borgo, che è poi uscito anzitempo dal campo assai scosso. Da vedere ora se e cosa l’arbitro avrà scritto nel suo referto. Ma andiamo alla cronaca: al 5 ’ il colpo di testa di d’Urso non centra il bersaglio. Al 9 ’ rispondono i padroni di casa: un passaggio filtrante permette a Passera di trovarsi a tu per tu con il portiere, ma lo splendido intervento in scivolata di Giordani consente al Borgo di mantenersi sullo 0-0. La gara, frizzante dal fischio d’inizio, con il passare dei minuti diventa sempre più pungente e meno fluida. Dal 20’ la squadra di Bertani prova ad imporre il proprio gioco con calci lunghi e colpi di testa sfruttando i centimetri a disposizione. Il clima si innervosisce e la tensione, oltre che in campo, si avverte anche tra le fila della tifoseria casalinga. Al 47 ’ un’ingenuità di Viva regala al Borgo un calcio di rigore, ma il portiere ripara all ’ errore commesso ipnotizzando Montali e deviando il tiro in angolo. Tuttavia, dopo soli 5 ’ gli ospiti riescono a sbloccare il risultato portandosi in vantaggio con Tommasini. La rete subita non abbatte il Montecchio che reagisce immediatamente. In soli 9 ’ i ragazzi di Gussoni capovolgono il risultato con un incredibile 1-3. Un guizzo di Storchi al 56 ’ ristabilisce il pareggio; l ’ 1-1 mantiene per soli 4 ’ quando Lacerra con un perfetto colpo di testa porta la propria squadra in vantaggio. Al 60 ’ è un altro colpo di testa ad infiammare la tribuna: Grandabur devia l ’ angolo in rete ed è 3-1 Montecchio. Nonostante il Borgo San Donnino continui a mantenersi in zona offensiva arrivando più volte alla conclusione, è il Montecchio a calare il poker. All ’ 82 ’ Storchi, con un ’apprezzabile conclusione, sigilla il definitivo 4-1.